il pug dog club e i Carlini 1879
Storia

Il Pug Dog Club, Mr. Cruft e le misure dei carlini a fine ottocento

Nel 1882 la formazione dei club di razza era un concetto popolare ma abbastanza nuovo e i club che erano stati formati erano ancora alle prime armi (anche il Kennel Club era agli arbori). Molte vecchie razze consolidate stavano prendendo in considerazione la creazione di propri club, tra cui anche i carlini.

Il primo club di Carlini, il Pug Dog Club, in Inghilterra, è stato fondato il 16 gennaio 1883.

Come è nato il Pug Dog Club

A seguito di un avviso pubblicato il 29 dicembre 1882 destinato agli allevatori e agli appassionati di carlini, fu fissata una riunione preliminare per il 16 gennaio 1883 presso il The Crystal Palace presieduta dal sig. JW Berrie e fu istituito il comitato del Club.

Il 7 marzo avvenne un quarto e ultimo incontro del gruppo con l’inaugurazione generale al The Horseshoe Hotel, Tottenham Court Road, Londra. Il sig. JW Berrie fu eletto presidente del club e la sig.ra Mae Holdsworth la sua prima segretaria.

L’edizione del 1886 del Kennel Gazette pubblicò le regole e lo Standard Breed del nuovo Pug Dog Club. Oggi il club conta circa 1500 membri, di cui oltre 100 provenienti da oltreoceano.

Charles Cruft e il suo ruolo nello standard dei carlini

Pochi anni dopo l’elezione di Miss M. Holdsworth alla carica di segretaria del Pug Dog Club, vi succedette il celebre Charles Alfred Cruft, fondatore dell’omonimo dog show in Inghilterra.

Charles Alfred Cruft (28 giugno 1852 – 10 settembre 1938) all’età di 14 anni, iniziò a lavorare come garzone per la Spratts Patent Ltd., l’azienda di James Spratt, ingegnere elettrico e imprenditore canadese, ma soprattutto primo produttore di alimenti per animali da compagnia. Il suo Biscotto per cani, nato a Londra nel 1860 era un pasto secco e duro composto da grano, verdure, barbabietola e carne e fu il predecessore dell’attuale pet food. Ma ti racconterò questa storia in un altro articolo.

A soli 26 anni Charles Cruft era interamente responsabile dell’ufficio e del dipartimento di vendita presso l’azienda di Spratt. Il suo metodo principale era quello di attirare l’attenzione e stimolare l’immaginazione del pubblico come mezzo efficace per rendere desiderabile un prodotto, stesso sistema che utilizzò più tardi, nel 1878, quando fu chiamato ad organizzare il suo primo Dog Show all’Esposizione universale.

Nel 1885, il Pug Dog Club, sotto la guida attente del suo segretario Charles Cruft, mise in piedi il suo primo spettacolo.

Nel 1886, Cruft non aveva più voglia di gestire gli spettacoli di altre persone e decise che era il momento di lanciare il proprio. Con il suo talento, la sua reputazione, la rete di influenze e le sue risorse finanziarie, riuscì ad organizzare il più grande spettacolo di cani al mondo, il Cruft’s Dog Show che si tiene tutt’oggi.

Lo spettacolo di Cruft fu il primo al mondo ad includere tutte le razze, un grande colpo di genio che attirò l’attenzione del più famoso appassionato di cani della nazione: la Regina Vittoria.

Nel 1888, Hugh Dalziel riuscì a far approvare lo standard punti per la razza dei Carlini che fu poi definitivamente adottato dal Pug Dog Club.

Un documento riporta alcune delle misure ed i pesi dei Carlini inglesi in gara:

  • YOUNG FRIDAY

Proprietario: Mr. SB Witchell

Peso: 6,5 Kg

Altezza al garrese: 30,48 cm

Lunghezza del corpo: 30,48 cm

Circonferenza del torace: 50,8 cm

Lunghezza delle gambe: 15,2 cm

Circonferenza del cranio: 35,5 cm

Lunghezza del naso: 2,6 cm

Circonferenza del muso: 20,32 cm

Larghezza fra le orecchie: 10 cm

  • JUDY

Proprietario: Mrs. PR Pigott

KCSB 5686 (numero di iscrizione al Kennel Club Stud Book)

Età: 5 anni

Peso:  5 Kg

Altezza al garrese: 27,94 cm

Circonferenza del torace: 48,26 cm

Lunghezza della coda: 17,78 cm

Circonferenza del cranio: 33 cm

Circonferenza del muso: 15,24 cm

Colore fulvo chiaro

  • BANJO

Proprietario: Mrs. Foster

Età: 2 anni

Peso: 5,5 Kg

Altezza al garrese: 25,4 cm

Circonferenza del torace: 43,18 cm

Lunghezza della coda: 12,7 cm

Circonferenza del cranio: 30,48 cm

Circonferenza del muso: 15,5 cm

Colore fulvo freddo simile alla pietra, orecchie nere e una buona traccia sul dorso

Il carlino VIC del 1888, Cruft Show

Il carlino VIC in una foto del 1888, Cruft’s Dog Show

VIC

Proprietario: Mr. E. Weekly

Età: 3 anni e 11 mesi

Peso: 9 Kg

Altezza al garrese: 30,5 cm

Circonferenza del torace: 55,9 cm

Lunghezza della coda: 20,3 cm

Circonferenza del cranio: 30,5 cm

Circonferenza del muso: 15,2 cm

Colore albicocca fulvo

 

 

 

Prendendo ad esempio il primo carlino, Young Friday di Mr. Witchen, possiamo notare come l’altezza al garrese e la lunghezza del corpo si equivalgano: questo era un cane perfettamente quadrato, sicuramente una qualità molto apprezzata in gara.

Credo che sia davvero molto interessante leggere queste misure e confrontarle sia con lo Standard attuale del carlino che con le misure dei nostri amati carlini di casa, per notare come la razza sia sia evoluta dopo decenni di allevamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *