giochi in casa per carlini
Educazione

Piove? Ecco 7 modi per coinvolgere il tuo carlino senza uscire di casa

Pioggia, freddo e neve non sono certo le condizioni climatiche preferite dai nostri carlini! Non so tu, ma a me riesce particolarmente difficile trascinare fuori, anche solo per i bisognini, i miei carlini quando c’è brutto tempo; loro preferiscono stare in casa al calduccio sul divano.

7 giochi da fare in casa con il tuo carlino

Alcuni cani, come il mio Giotto, sono particolarmente attivi e vispi e, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche, hanno bisogno di stimolazione mentale e fisica. 
Allora, come risolvere questo problema e far felice il tuo cagnolino?

Qui ci sono alcune idee utili per fornire al tuo cane delle alternative anti-noia nel comfort di casa:

1. Giochi dispensa premi

Fra tutti quelli in commercio i più famosi sono quelli del brand Kong. Sono realizzati in morbida gomma e possono essere farciti con una grande varietà di premi e crocchette grazie ai fori praticati nell’oggetto.
I cani amano le sfide, i giochi ma soprattutto le ricompense!
Questi giochi sono perfetti anche come passatempo per il tuo cane quando è a casa da solo, il cane sarà contento e occupato con un’attività che lo farà felice.

2. Caccia al cibo

Se posizioni delle crocchette in una ciotola, è probabile che il tuo carlino se le mangerà in meno di 15 secondi e poi ti guarderà come per dire “E adesso?”.
Prova a fare con lui un piccolo gioco: nascondi, senza farti vedere, piccoli mucchietti delle sue crocchette in giro per casa poi dagli il comando “Cerca!”.
Inizialmente utilizza dei facili nascondigli e man mano che il tuo cane diventa espero nel trovare le crocchette, scegli posti sempre più improbabili.

treccia per cani gioco3. Tira e molla

E’ un gioco classico ma sempre molto ambito e non richiede grande spazio per giocare.

Utilizza dei giocattoli allungati o semplicemente una treccia fatta da te con vecchi stracci o ritagli di pile, falla scorrere a serpentina lungo il pavimento e aspetta che il tuo carlino la afferri.

Tira, ma molto piano, fingi che lui sia fortissimo per dargli soddisfazione, lascia la “preda” e aspetta che anche lui la lasci cadere a terra prima di riprenderla e di ripetete il gioco.

4. Piccoli comandi

Se il tuo carlino è particolarmente vispo, sarà sicuramente emozionato all’idea di apprendere nuove cose. Puoi approfittare delle brutte giornate per insegnarli comandi semplici come “seduto, terra e resta”.
Il tuo carlino sarà sicuramente felice di assecondarti se avrai con te una gustosa ricompensa per premiarlo.
Questi piccoli esercizi alleviano le stress e la noia del cane, sono fantastici per aumentare la fiducia nel padrone  e vi renderanno entrambi felici!

5. Giochi di attivazione mentale

Come con il Kong, anche in questo caso il tuo cane sarà obbligato a risolvere un enigma se vorrà papparsi il premio.
Questo è un bellissimo modo per tenere impegnato il tuo cane e per far sì che utilizzi le sue energie cerebrali in modo costruttivo, questo lo aiuterà a sviluppare capacità importantissime per la sua vita di tutti i giorni.
In commercio si trovano svariati giochi per l’attivazione mentale, ma possono essere anche creati in modo artigianale.

6. Amico di gioco

Se il tuo carlino ha un compagno di giochi preferito, prendi in considerazione l’idea di invitarlo nella vostra casa nel giorno di pioggia per farli giocare.

Accertati prima che la tua casa possa contenere la gioia di due cagnolini che giocano, che non vi siano pericoli e oggetti fragili e di valore in giro per casa.

Come saprai, il gioco del carlino può diventare piuttosto turbolento!

7. Giocare a nascondino

E’ un ottimo modo per esercitare la mente del tuo cane e per migliorare il richiamo. 
Ogni membro della famiglia dovrà rifornirsi di premi e nascondersi, alternandosi, in tutta la casa chiamando il cane.
Quando il cane vi scoverà, dovrete premiare con bombi e carezze il suo risultato.

Penso di averti dato abbastanza idee per rendere felice e meno annoiato il tuo carlino anche nei giorni di pioggia!

La prossima volta che inizierà a piovere, potrai mettere in pratica alcuni di questi consigli e provare anche coinvolgente i carlini più pigri.
Sono sicura che sarai piacevolmente stupito da quello che può fare un buona ricompensa, buon divertimento!

One thought on “Piove? Ecco 7 modi per coinvolgere il tuo carlino senza uscire di casa

  1. Marilena Fabris ha detto:

    Con il mio Ogghy facciamo il gioco di :-in quale mano è? -metto un premio in una mano e poi faccio vedere entrambi i pugni chiusi dicendo al Carlino in quale mano è. ..lui seduto sceglie con la zampa il pugno dove ovviamente percepisce l’odore…ma si diverte comunque, sta a noi rendere il gioco più difficile ,magari non mettendo le crocchette in nessuna mano…da vedere la faccia che fa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *